Eventi in Barbagia

Eventi in Barbagia

Eventi Cortes Apertas Lollove 2017
Descrizione
Paese

CORTES APERTAS LOLLOVE 2017

Ottobre 15 - 16

 

IMG_4731

 

«Lollobe, cinto da poche siepi di leccio, da alcuni mandorli intristiti e da molte agavi e pallidi olivastri, appare giù nella valle, abbandonato, come un morto nella bara. In quel paese nessuna traccia del passaggio dei Re Magi, i bei vegliardi dallo scettro d'oro».

                                                                                                              Sebastiano Satta

 

                            20170704_110349


FRA LEGGENDA E REALTA’

A 12 chilometri da Nuoro, immerso nella natura selvaggia tipicamente mediterranea, si trova un piccolo agglomerato in origine chiamato Loy, ma attualmente conosciuto come Lollove, caratterizzato da vie silenziose e antiche pietre, colpito da una misteriosa maledizione. Raccontano che un gruppo di pastori proveniente da Selene (un antico borgo di cui non si hanno testimonianze) intraprese delle relazioni peccaminose con le suore della chiesa di S.M.Maddalena attorno al quale il villaggio si sviluppò. Le donne, scoperte dalle compaesane, abbandonarono il paese, però non prima di scagliare un terribile anatema:

Lollove as a esser chei s’abba è su mare: no as a crescher nen parescher mai!» (Lollove sarai come l’acqua del mare: non crescerai e non morirai mai!).

Fu proprio questo il destino al quale andò incontro Lollove: nessuna scuola, nessuno studio medico, nessun servizio pubblico e dal 1993 persino nessun negozio. Eppure i 5 nuclei familiari che popolano questa località le permettono di vivere ancora.

 

                        Lollove
tetti

 


STORIA

Unico borgo fra i tanti sardi del periodo medioevale ad aver varcato l’epoca contemporanea, Lollove rappresenta ancora un mistero storico da svelare. Gli abitanti del luogo ritengono che in origine fosse più grande e più importante di Nuoro, nonché più antico, invece alcuni storici lo hanno datato intorno al 1500.

 


COME ARRIVARCI

Per raggiungere il paese è possibile percorrere due itinerari.

Il primo, ovvero l’accesso a Sud, è chiamato “Lolloveddu”: si tratta dell’accesso da Nuoro e appena lasciato il capoluogo sfocia in una strada sterrata.

Il secondo è invece ad Est: ha origine dalla statale 131 bis per Olbia e in questo caso si tratta di una strada asfaltata.

È inoltre possibile usufruire del servizio fornito dall’ATP (Azienda Trasporti Pubblici), che garantisce delle corse giornaliere, con partenza da via Manzoni.

Nuoro-Lollove:

  • dal 1 ottobre al 15 aprile: 6.55, 14.00
  • dal 16 aprile al 30 settembre: 6.55, 14.00, 17.10

Lollove-Nuoro:

  • dal 1 ottobre al 15 aprile: 7:20, 14:30
  • dal 16 aprile al 30 settembre: 7:20, 14:30, 17:40

 

Durante le festività il servizio viene intensificato.

 

 

Copyright © 2018 Oligamma - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

7866