Eventi in Barbagia

Eventi in Barbagia

Eventi Cortes Apertas Orani 2018 Corte Sos Bundhos
Corte

CORTE SOS BUNDHOS

Maschera tradizionale

Su Bundhu rappresenta l'anima primordiale, lo spirito e l'essenza vitale del creato, identificato nel vento della creazione. Viene alla ribalta nei primi anni '50, grazie agli studi realizzati dall'antropologo Raffaello Marchi, sulle maschere barbaricine e sugli usi e costumi che rischiavano di scomparire, assieme a una società agricola, incalzata da eventi tecnologici e comunicativi che ne avrebbero segnato inesorabilmente la fine.
La maschera oggi custodita al museo etnografico di Nuoro , assieme ad altri esemplari molto antichi di maschere barbaricine.
La figura facciale de Su Bundhu o maschera de iseri è totalmente in sughero, provvista di naso prominente, baffoni e pizzo, che ne identificano chiaramente la natura umana, e sormontata da corna, per sottolineare la fusione con l'animale che ne raddoppia la forza e l'essenza. Le corna rappresentano le fasi lunari ed anche le tre fasi della vita: nascita, morte e rigenerazione.

42299162_10214285975957021_3382729234605670400_n
42168794_10214279825083253_909348501886861312_n
Nuoro-festa-redentore-bundu-di-orani-red-mask-89

 

Luoghi

Corte

Corte Sos Bundhos

Maschera tradizionale

Copyright © 2018 Oligamma - Tutti i diritti riservati
Developed by gb-ing, powered by etc-cms

termini d'uso - esclusione di responsabilità - privacy e cookie

13312